Il magazine televisivo:

 

 

"Melissa, donne nelle lotte contadine"
di Francesca Cugliandro, Alejandro Morin, Mario Idone

 

 

video

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

indietro

NOTE:
Per vedere o ascoltare il File controllate il tipo di Software necessario per la riproduzione.
(consigliato modem 56 k. o superiore)

Se non possiedi Real Player
Clicca qui per scaricarlo

 

Era una contadina con due figli da tirar su, Giuditta Levato. Ed era una giovane donna che si preparava al matrimonio, Angelina Mauro. Povere entrambe, come la Calabria uscita dalla seconda guerra mondiale senza strade, acqua, energia elettrica, senza pane, ne' lavoro. E quel grido "pane e lavoro" percorse allora anche le campagne del Marchesato di Crotone spingendo i contadini ad occupare e coltivare le proprietÓ dei signori assenteisti.
Le donne non si sottrassero alla lotta. Giuditta Levato era lì, sul fondo Calabricata, quel 28 novembre 1946 quando le forze dell'ordine fecero fuoco sugli occupanti lasciandola senza vita. Angelina Mauro morý nell'Ospedale di Crotone, qualche giorno dopo essere stata colpita sul fondo FragalÓ di Melissa il 29 ottobre 1949. La loro morte segna ancora oggi una tappa del lungo percorso dell'emancipazione femminile in Calabria.
immagini tratte dal film "Melissa 49/99" di E. Attanasio e G. Scarfò - Cineteca della Calabria.
video
immagini tratte dal film "Melissa 49/99" di E. Attanasio e G. Scarfò - Cineteca della Calabria.
scrivici